La città di Aleppo

 

     La città di Aleppo è ubicata al Nord-ovest della Siria. È reputata per essere la più antica città del mondo abitata ininterrottamente.

 

     La prima menzione storica della città, costituitasi da almeno otto millenni, si trova negli archivi dei Mari e degli Ittiti dall’inizio del secondo millennio a.c.

 

     Aleppo è una città che ci porta volentieri indietro nel tempo. Allo stesso modo il suo commercio pone le proprie basi su convenzioni, già in vigore dal sedicesimo al diciottesimo secolo, quando la città era il perno commerciale della zona, e faceva da legame fra l’Europa e l’Asia Centrale, fra la Mesopotamia e l’India.

 

      « Nessun’altra città orientale mi ha dato una tale sensazione di mistero. Deambulare con la folla nei bazar, –viali dalle volte fresche e scure come le navate delle nostre cattedrali–, è come penetrare in un altro mondo » (Henry V. Morton, Sulle tracce di San Paolo).

 

     L’importante centro commerciale ed industriale di Aleppo è anche famoso per i suoi souk coperti (segnaliamo, fra l’altro, che con le loro numerose botteghe concentrate in caravanserragli e moschee del sedicesimo e del diciassettesimo secolo, questi souk sono fra i più  belli  al mondo…), per la sua celebre cittadella che domina la città e per… il cosiddetto Sapone d’Aleppo che qui… c’interessa in particolar modo.