La Composizione del Sapone di Aleppo

Una composizione così naturale da escludere ogni tipo d’additivo chimico...

 

Considerato il sommo della purezza, il Sapone d’Aleppo è esclusivamente composto d’Olio d’Oliva, Olio d’Alloro, Idrossido di sodio ed Acqua. Non contiene né colorante, né profumo sintetico, né detergente, né alcun tipo di additivo chimico.

 

►L’Olio d’Oliva (Olea europea) :

 

     Già nell’antichità, l’Olio d’Oliva era apprezzato nel Mediterraneo. Non aveva soltanto un ruolo importante nell’alimentazione, ma permetteva, per di più, alla gente di frizionarsi la pelle all’uscita del bagno al fine di ammorbidire i muscoli e le articolazioni.

 

     Comunque… fra tutti gli Oli, quello di Oliva rimane senz’altro quello più adatto a fare un sapone naturale che possa anche essere di qualità superiore. Si distinguono poi l’Olio d’Oliva leggero da quello più denso. Mentre l’Olio vergine di prima pressione è destinato ad un uso gastronomico, i Maestri Saponieri selezionano quello di seconda pressione per fabbricare i loro saponi naturali… Più denso, quest’Olio è anche di colore più scuro di quello culinario.

 

 

►L’Olio d’Alloro (Laurus nobilis L.) :

 

     L’Alloro nobile (un tipo di Lauracee) produce un frutto ricco in corpi grassi : la baia, dal quale l’Olio è successivamente estratto, tramite un lungo un processo di distillazione.

 

     La distillazione è un metodo di separazione, fondato sulla differenza di temperatura d’ebollizione dei differenti liquidi che compongono una miscela.

 

     La baia d’Alloro (il suo frutto, nel senso botanico) profuma naturalmente e tradizionalmente il Sapone d’Aleppo; le sue foglie invece sono impregnate d’oli aromatici.

 

 

►L’Idrossido di Sodio (NaOH) :

La soda caustica (nome corrente dell’Idrossido di Sodio, NaOH) è il neutralizzante per la fabbricazione del Sapone di Aleppo.

 

 

►L’Acqua (H2O).